NEWS
Bonus idrico a sostegno delle famiglie
proroga presentazione domande al 31 dicembre 2017

ll Bonus Idrico è un’agevolazione tariffaria per le famiglie in disagio economico residenti a Triuggio , a copertura in forma primaria di fatture insolute o per le spese da sostenere per i futuri consumi idrici. I rimborsi saranno erogati fino ad esaurimento del budget complessivo e calcolati sulla base delle utenze domestiche attive al 31.12.2016
 
REQUISITI DI ACCESSO ALLA MISURA:
I requisiti, da disporre all’atto di presentazione dell’istanza, sono i seguenti:
- residenza nel Comune di Triuggio;
- residenza nell’unità immobiliare per la quale si richiede il bonus idrico;
- abitazione non rientrante nelle categorie catastali delle case di lusso ( A1-A7-A9);
- ISEE ordinario pari o inferiore a € 11.662,00
- ISEE ordinario fino a € 20.000,00 per nuclei familiari con almeno quattro figli a carico;
- ISEE ordinario fino a € 20.000,00 per nuclei familiari con componenti con invalidità certificata superiore o uguale al 74%;
 
MISURA DEL BONUS:
La misura dell’agevolazione è determinata come segue:
- Euro 50,00 per nucleo familiare composto da una persona
- Euro 100,00 per nucleo familiare composto da due persone
- Euro 150,00 per nucleo familiare composto da tre persone
- Euro 200,00 per nucleo familiare composto da quattro persone
- Euro 250,00 per nucleo familiare composto da cinque persone
- Euro 300,00 per nucleo familiare composto da sei o più persone
 
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
BrianzAcque ha prorogato il termine di presentazione della domanda di agevolazione che dovrà essere presentata ai Servizi Sociali del Comune di Triuggio entro il 31 dicembre 2017, nei giorni di lunedì-martedì e mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.15 utilizzando apposita modulistica, corredata dalla seguente documentazione:
 
- copia carta d’identità in corso di validità del richiedente;
- copia dell’ultima bolletta idrica dell’intestatario del contratto per individuare il Codice Servizio e il Codice Anagrafico (nel caso il nucleo familiare risieda in condominio è necessario fornire copia dell’ultima bolletta intestata al condominio);
- eventuale copia del documento comprovante l’invalidità di uno o più componenti del nucleo familiare;
- attestazione ISEE in corso di validità.
- Per i richiedenti che abitano in condominio la domanda prevede dichiarazione a firma dell’amministratore condominiale.
 
Scarica la modulistica (clicca qui) o ritirala presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Triuggio,  e sul sito di BrianzAcque s.r.l. www.brianzacque.it

stampaSTAMPA