Contributo di solidarietà anno 2018

È diretto alle famiglie che vivono in case di proprietà comunale e si trovano in condizioni economiche tali da non riuscire a sostenere i costi della locazione sociale. 

Fino al 9 settembre 2019 alle ore 12.00  è possibile presentare la domanda per ottenere il “Contributo regionale di solidarietà”, un sostegno economico diretto ai nuclei familiari di Triuggio che vivono in alloggi di proprietà del Comune di Triuggio e si trovano in una condizione di comprovata difficoltà economica tale da non consentire il pagamento del canone d’affitto.

Requisiti d’accesso
Possono presentare domanda per l’assegnazione del Contributo Regionale di Solidarietà i nuclei familiari che alla data del 1° ottobre 2018 risultano:
Essere assegnatari di alloggi di proprietà del Comune di Triuggio
• Possedere un minimo di permanenza nell’alloggio di proprietà del Comune di Triuggio di 12 mesi (dalla data di stipula del contratto)
• Appartenere alle aree di Protezione o di Accesso ai sensi dell’art. 31 della L. R. 27/2009 e s.m.i.
• Avere una morosità per canoni e spese nei confronti del Comune non superiore a 8 mila euro
• Avere un ISEE non superiore a € 15.000,00
• Essere in presenza di un disagio economico effettivo di carattere transitorio che non consente al nucleo familiare di sostenere le spese della locazione sociale
• Per coloro che hanno ottenuto il contributo di solidarietà 2017, aver rispettato gli impegni del precedente Patto di Servizio

Patto di Servizio
I nuclei familiari che risulteranno beneficiari del Contributo Regionale di Solidarietà dovranno sottoscrivere il Patto di Servizio impegnandosi a:
• Mantenere aggiornata la propria posizione anagrafica ed economico-patrimoniale
• Corrispondere con puntualità le mensilità correnti del canone di locazione
• Se disoccupato e in età lavorativa attivare un percorso di politica attiva del lavoro presso uno degli operatori accreditati nell’albo regionale entro tre mesi dalla data di sottoscrizione del Patto di Servizio

Criteri di valutazione delle domanda
Le domande saranno ammesse al contributo in ordine di ISEE crescente.
La domanda va presentata all’Ufficio Servizi sociali Via Vittorio Veneto 15 – 20844 TRIUGGIO (MB) entro le ore 12 del 9 settembre o tramite PEC protocollo@cert.legalmail.it 

Ultimo aggiornamento: 02/09/2019 12:59:10