NEWS
Dote Scuola
dal 19 aprile al 15 giugno 2017
La DGR della Regione Lombardia n° 6426/2017 ha approvato le modalità di attuazioni delle seguenti componenti di Dote Scuola 2017/2018:

- “Contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica” finalizzata a sostenere la spesa delle famiglie esclusivamente per l’acquisto dei libri di testo e/o dotazioni tecnologiche nonché per strumenti per la didattica esclusa la cancelleria, fino al compimento dell’obbligo scolastico, per gli studenti frequentanti i percorsi di istruzione e di formazione professionale 

- “Buono Scuola” finalizzato a sostenere gli studenti che frequentano una scuola paritaria o statale che prevede una retta di iscrizione e frequenza per gli studenti che frequentano percorsi di istruzione.
Beneficiari del buono scuola sono gli studenti residenti in Lombardia, di età inferiore a 21 anni, iscritti per l’anno scolastico 2017/2018 a corsi ordinari di studio presso scuole primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado, paritarie o statali con retta di frequenza. Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE inferiore o uguale a 40.000 euro.

Ammontare del Buono scuola

Valore isee in €

Scuola Primaria

Scuola Sec. di 1° grado

Scuola Sec. di 2° grado

Fino a 8.000

€ 700

€ 1.600

€ 2.000

Da 8.001 a 16.000

€ 600

€ 1.300

€ 1.600

Da 16.001 a 28.000

€ 450

€ 1.100

€ 1.400

Da 28.001 a 40.000

€ 300

€ 1.000

€ 1.300


 


Tali importi sono erogati sotto forma di buoni virtuali elettronici da utilizzare on-line, entro la scadenza inderogabile del 30 giugno 2018, a favore della scuola frequentata. Nel caso in cui l’importo complessivo delle domande ammissibili risulti superiore allo stanziamento previsto in bilancio, i contributi di cui alle ultime due fasce ISEE, con esclusione di quelli garantiti alla scuola primaria, vengono rimodulati in misura proporzionale alle risorse disponibili

REQUISITI PER RICHIEDERE IL “CONTRIBUTO PER L'ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO DOTAZIONI TECNOLOGICHE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA
 
La domanda per la Dote scuola - componente “Contributi per l’acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica” - può essere presentata da uno dei genitori o dagli altri soggetti che eventualmente rappresentino lo studente per il quale si sostengono le spese. La richiesta può essere presentata esclusivamente dai nuclei familiari residenti in Lombardia per ogni figlio iscritto nell’a.s. 2017/2018 a: 
- corsi ordinari di studio presso scuole secondarie di 1° grado (classi I, II e III) e secondarie di 2° grado(classi I e II), statali e paritarie aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza; 
- percorsi di istruzione e formazione professionale (classi I e II) erogati in assolvimento dell’obbligo scolastico dalle Istituzioni formative accreditate al sistema di istruzione e formazione professionale regionale, aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza. 

Il nucleo famigliare deve avere una certificazione  ISEE inferiore o uguale a € 15.494,00 
 
AMMONTARE DELLA DOTE SCUOLA 
Agli aventi diritto verrà riconosciuta una dote per ciascun figlio beneficiario, secondo la seguente tabella in relazione alle fasce economiche di appartenenza e all’ordine e grado di scuola frequentata:

isee

Scuola Sec.

1° grado (I, II e III anno)   

Scuola Sec.

2° grado (I e  II anno)

Formazione Professionale

(I e II anno) 

0 – 5.000

€ 120

€ 240

€ 120

5001-8000

€ 110

€ 200

€ 110

8001-12000

€ 100

€ 160

€ 100

12001 - 15494

€ 90

€ 130

€ 90


Tali importi vengono erogati sotto forma di un pacchetto di VOUCHER ELETTRONICI, CARICATI SULLA CRS, intestato al beneficiario spendibili entro il 31 dicembre 2017 presso una rete distributiva convenzionata con il gestore del servizio, di cui si trova informazione sul portale Dote scuola della Regione Lombardia.

MODALITA’ DI COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

La compilazione, l’inoltro e la gestione delle domande avvengono esclusivamente in  in via informatica su http://www.scuola.dote.regione.lombardia.it, dove è possibile scaricare il Manuale della Dote Scuola 2017/2018 e la relativa Guida alla compilazione on line.

Ogni famiglia può compilare un’unica domanda di dote, anche se ha figli iscritti a percorsi scolastici e formativi diversi.

Compilare la domanda di Dote scuola componente "Contributi per l’acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica" e “Buono scuola” è più facile per chi possiede la Carta Regionale dei Servizi (CRS), con PIN e lettore di smart card.

La domanda può essere compilata e presentata anche presso il Comune di residenza o la Scuola paritaria dove lo studente si iscrive.

La conferma dell’avvenuto esito di ammissione alla dote avverrà attraverso un sms oppure attraverso un messaggio di posta elettronica rispettivamente al numero di cellulare o all’indirizzo e-mail dichiarati nella domanda.

Per qualsiasi informazione di carattere generale è possibile rivolgersi agli Spazi Regione di Regione Lombardia, oppure al numero verde 800 318 318 o ancora inviando una mail a dotescuola@regione.lombardia.it 
 
Per avere un aiuto:  dalle ore 12 del 19 aprile alle ore 17.00 del 15 giugno 2017 presso l'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Triuggio sarà disponibile uno spazio informativo, di consulenza e assistenza informatica per la compilazione on-line della Domanda di Dote Scuola relativa ai "Contributi per l'acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica" nei seguenti orari:
Lunedì         9.00 - 12.30
Martedì       9.00 - 12.30    16.30 - 17.30 
Mercoledì    9.00 - 12.30
Giovedì       9.00 - 12.30    16.00 - 17.30  
Venerdì       9.00 - 12.30
 
Presso lo sportello "Dote Scuola" del Comune di Triuggio, per i residenti, sarà possibile:
- acquisire materiale
- ottenere adeguata consulenza
- consegnare e sottoscrivere la Dichiarazione riassuntiva
- richiedere, per chi non dispone di supporto informatico, un appuntamento per la compilazione ed invio on-line della domanda.
 
Le domande compilate on-line dalle famiglie, non sottoscritte digitalmente, dovranno essere stampate e consegnate al Comune di Residenza per la protocollazione e l'inoltro alla Regione Lombardia.
stampaSTAMPA