Dove mi trovo: home \ per i disabili e gli anziani \ eliminazione barriere archietettoniche
Eliminazione barriere archietettoniche
 I cittadini disabili che intendono eseguire lavori per l'abbattimento di barriere architettoniche presenti nelle loro abitazioni possono richiedere l'erogazione di un finanziamento regionale a fondo perduto, a parziale copertura delle spese sostenute.
Le opere non dovranno essere eseguite o iniziate prima della presentazione della domanda.

Documenti:

Domanda in bollo entro il 1° marzo di ogni anno;
Certificato medico in carta libera attestante l'handicap;
Copia del verbale di invalidità rilasciata dall'ASL;
Copia del preventivo delle spese;
Dichiarzione sostitutiva di atto di notorietà (allegata alla domanda).

Tempi:

Il Comune istruisce la pratica di finanziamento inoltrandola alla Regione Lombardia entro il 31 marzo di ogni anno.

L'ammissibilità delle richieste di contributo è comunicata entro 30 giorni dal ricevimento della domanda, e non comporta automaticamente il finanziamento della stessa.
Dopo la presentazione della domanda gli interessati possono realizzare direttamente le opere senza attendere l'erogazione del contributo da parte della regione e, quindi, sopportando il rischio di un'eventuale mancata concessione del contributo.
Modello istanza di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali di abitativa privata (edifici realizzati dopo il 11/08/1989) clicca qui 
Modulo istanza di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali di abitativa privata (edifici realizzati prima del 11/8/1989) clicca qui
Per maggiori informazioni contattare

L'Ufficio Gestione del Territorio
Sede: Via Vittorio Veneto 15
Tel: 0362/9741249 fax 0362/997655
Posta elettronica certificata: comune.triuggio@cert.comune.triuggio.mi.it
E-mail: ufficiotecnico@comune.triuggio.mb.it
stampaSTAMPA