Dove mi trovo: home \ \ info per il voto
Info per il voto
Come votare
 
Domenica 4 marzo 2018 si voterà per l’elezione dei membri del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati e per eleggere il Consiglio regionale e il Presidente della Regione Lombardia.


QUANDO SI VOTA
Si vota unicamente domenica 4 marzo dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Lo scrutinio:
- per l'elezione dei membri del Senato e della Camera inizierà immediatamente dopo la conclusione delle operazioni di voto.
- per l’elezione dei membri del Consiglio regionale e il Presidente della Regione Lombardia non è ancora stato reso noto.

CHI VOTA

Alle votazioni per il Senato della Repubblica sono ammessi i cittadini che hanno compiuto gli anni 25 entro il 4 marzo 2018 e siano iscritti nelle liste elettorali di questo comune.

Alle votazioni per la Camera dei Deputati e per la Regione Lombardia sono ammessi tutti i cittadini che hanno compiuto gli anni 18 entro il 4 marzo 2018 e siano iscritti nelle liste elettorali di questo comune.

COME SI VOTA
Per esprimere il proprio voto si deve:
 
Scheda per l’elezione dei membri del Senato della Repubblica (gialla)
Ogni elettore dispone di un voto da esprimere tracciando con la matita copiativa un segno (esempio, una croce o una barra) sul contrassegno della lista prescelta ed è espresso per tale lista e per il candidato uninominale ad essa collegato. 

Oppure può tracciare un segno sul nome del candidato uninominale: in tal caso il voto è espresso anche per la lista ad esso collegata e, nel caso di più liste collegate, il voto è ripartito tra le liste della coalizione in proporzione ai voti ottenuti nel collegio.

Scheda per l’elezione dei membri della Camera dei Deputati (rosa)
Ogni elettore dispone di un voto da esprimere tracciando con la matita copiativa un segno (esempio, una croce o una barra) sul contrassegno della lista prescelta ed è espresso per tale lista e per il candidato uninominale ad essa collegato.

Oppure può tracciare un segno sul nome del candidato uninominale: in tal caso il voto è espresso anche per la lista ad esso collegata e, nel caso di più liste collegate, il voto è ripartito tra le liste della coalizione in proporzione ai voti ottenuti nel collegio.

DOVE SI VOTA
In occasione di ogni consultazione elettorale, nasce il problema di ricordare il luogo, diverso a seconda della sezione elettorale di appartenenza, dove esprimere il proprio voto. Il luogo di votazione è facilmente consultabile leggendo la propria tessera elettorale: sulla stessa infatti viene riportata l'indicazione del numero di sezione elettorale di appartenenza ed il luogo presso il quale esercitare il diritto di voto.

Questi sono i luoghi di votazione relativi ad ogni sezione elettorale:
· Scuola elementare di Triuggio - viale A. De Gasperi, 7:
sezioni: 1 – 2 – 3;
· Centro di educazione Ambientale, C.na Boffalora, 10:
sezione: 4;
· Scuola elementare di Tregasio - via Don Colli, 61:
sezioni: 5-6;
· Ambulatorio di Canonica – via delle Grigne, 32
sezioni 7-8.

NON DIMENTICATE LA TESSERA ELETTORALE
Per votare, ogni elettore dovrà recarsi al seggio portando la tessera elettorale insieme ad un documento di identificazione (es. carta d'identità, patente o altro documento munito di fotografia, rilasciato da una Pubblica Amministrazione anche se scaduto sempreché la data di scadenza non risalga ad oltre tre anni prima del giorno della elezione).

Nel caso in cui il possessore della tessera elettorale abbia cambiato indirizzo e sezione elettorale di appartenenza, riceverà un talloncino autoadesivo indicante le variazioni sopra citate; in caso contrario è bene che lo stesso si interessi presso l'ufficio elettorale al fine di evitare di recarsi in un luogo ed in una sezione di votazione diversi da quella di appartenenza.

VOTO DOMICILIARE
Il "voto domiciliare" consiste nell'esercizio del diritto di voto presso il domicilio dell'elettore.

Tale possibilità è riservata esclusivamente agli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Tali elettori debbono inviare da martedì 23 gennaio ed entro il 12 febbraio 2018 all’Ufficio Elettorale una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone i dati dell’elettore e l’indirizzo completo.
A tale dichiarazione devono essere allegati la copia della tessera elettorale ed un certificato medico rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'Azienda Sanitaria Locale, da cui risulti l'esistenza di un'infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio.

VOTO ASSISTITO
Gli elettori che hanno gravi difficoltà fisiche nell'esprimere il voto possono chiedere di essere accompagnati all'interno della cabina da un altro elettore.
Per agevolare le persone che hanno un handicap permanente, ed evitare che ogni volta che si rende necessario ci si trovi a dover produrre dei certificati medici, è possibile richiedere che sulla tessera elettorale venga messo un timbro (AVD) che attesti questa necessità per tutte le future chiamate alle urne.
Sono considerati elettori affetti da grave infermità i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da gravi impedimenti che non consentono di esprimere autonomamente il voto.

Per votare con l'aiuto di un accompagnatore occorre:
• essere in possesso della tessera elettorale con l'annotazione specifica (AVD)
oppure:
• essere in possesso di una certificazione rilasciata dall'ASL anche per altre consultazioni

oppure, per i ciechi:
• essere in possesso di un libretto con annotati i codici 10;15;18;19;05;06;07 (i libretti più recenti non riportano più la dicitura relativa alla cecità)

Per richiedere che sulla tessera elettorale venga annotata in modo permanente la necessità di essere accompagnati occorre presentare:
• una richiesta all'Ufficio Elettorale
• la tessera elettorale dell'interessato
• la documentazione sanitaria che attesta che l'elettore è impossibilitato a votare in modo autonomo

La documentazione sanitaria viene rilasciata dall'Ufficio Igiene Pubblica dell'ASL.


SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO AL SEGGIO
Al fine di agevolare l'esercizio di voto per le persone disabili o con ridotta capacità motoria, l'Amministrazione comunale predisporrà un servizio di trasporto gratuito ai seggi.
Tale trasporto verrà effettuato domenica 4 marzo dalle ore 10 alle ore 12.30.
Occorre prenotare il servizio al numero 0362/9741212 entro sabato 3 marzo 2018 ore 12.30.

ALTRE INFO  
Per qualsiasi informazione rivolgersi all’Ufficio Elettorale del Comune
Tel. 0362/9741212 Fax 0362/997655 e-mail: settoreamministrativo@comune.triuggio.mb.it
 
SMARRIMENTO TESSERA 
Chi avesse smarrito la propria tessera personale, potrà chiederne, presentandosi personalmente, il duplicato all’Ufficio Elettorale anche il giorno delle elezioni per tutta la durata delle votazioni dalle 7 alle 23.
A seguito la dichiarazione da compilare 

stampaSTAMPA