Dove mi trovo: home \ vivere a triuggio \ richiedere il bonus gas
Richiedere il Bonus gas
BONUS SOCIALE PER FORNITURA DI GAS NATURALE PER LE FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO

Tutti i cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di Triuggio possono richiedere il “Bonus gas naturale” presso l'Ufficio Urp sia per impianti di fornitura individuali che per impianti di fornitura condominiali.
Il bonus è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose. Il Bonus vale esclusivamente per il gas metano distribuito a rete (e non per il gas in bombola o per il GPL), per i consumi nell’abitazione di residenza.

Il valore del Bonus sarà differenziato:
- per tipologia di utilizzo del gas (solo cottura cibi e acqua calda; oppure cottura cibi, acqua calda e riscaldamento insieme)
- per numero di persone residenti nella stessa abitazione per zona climatica di residenza (in modo da tenere conto delle specifiche esigenze di riscaldamento delle diverse località

Requisiti
Cittadini con residenza nell’abitazione presso cui avviene la fornitura di gas, con ISEE non superiore a € 8.107,5
Famiglie numerose ( 4 o più figli a carico) con residenza nell’abitazione presso cui avviene la fornitura di gas, con ISEE non superiore a € 20.000

Termine e modalità di presentazione della domanda
I cittadini in possesso dei requisiti dovranno presentarsi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico muniti di:
- attestazione ISEE in corso di validità ( per ottenere l’attestazione ISEE, per chi non ne fosse già in possesso, è necessario rivolgersi a un CAAF)
- fotocopia della carta di identità dell’intestatario del contratto di fornitura
- informazioni su contratto di fornitura elettrica (codice POD) reperibile sulle bollette
- informazioni su contratto di fornitura di gas (codice PDR della fornitura individuale reperibile sulle bollette o dell’impianto condominiale)
- informazioni su intestatario del contratto (cognome e nome o Condominio, Codice fiscale o Partita IVA dell’intestatario dell’impianto nel caso abbia un impianto di riscaldamento centralizzato)

Il bonus ha validità per 12 mesi e il consumatore, per ottenerne il rinnovo, dovrà presentare nuovamente domanda, accompagnata da certificazione ISEE aggiornata, entro la fine dell’undicesimo mese considerando il mese di presentazione della prima istanza.

A tutti i clienti che hanno sottoscritto direttamente un contratto di fornitura gas, il Bonus sarà riconosciuto come una deduzione dalla bolletta gas. Chi usufruisce di impianti di riscaldamento centralizzato e non ha un contratto diretto potrà ritirare il Bonus direttamente presso gli sportelli delle Poste Italiane utilizzando lo strumento del bonifico domiciliato.

Al cittadino che avrà presentato la documentazione prevista, il Comune rilascerà l’Attestazione di Presentazione della Domanda di Agevolazione, confermando che i dati saranno trasmessi al proprio Ente di Distribuzione Energetica e che l’agevolazione sarà applicata direttamente in bolletta.
Il Cittadino potrà verificare lo stato di avanzamento della domanda, collegandosi al sito http://www.bonusenergia.anci.it e inserendo il codice identificativo rilasciato dal Comune nella stessa attestazione.
Secondo quanto stabilito dal Decreto, ogni nucleo familiare può richiedere l’agevolazione per una sola fornitura energetica. Il “Bonus” a favore delle Famiglie in condizione di disagio economico ha validità 12 mesi.

Per maggiori informazioni contattare l'Urp T. 0362/9741229 e-mail urp@comune.triuggio.mb.it

Per stampare la modulistica clicca qui
stampaSTAMPA