Ecologia

Nuovo Servizio raccolta rifiuti


La novità principale è costituita dall'introduzione della raccolta del rifiuto secco indifferenziato tramite sacchi di colore blu muniti di microchip (TAG RFID) su tutto il territorio a partire dal 3 dicembre 2018.
Il vecchio sacco grigio non sarà più ritirato e dovrà essere sostituito da quello blu. Restano invece invariate le modalità di raccolta differenziata delle altre frazioni: sacco giallo per la raccolta di imballaggi in plastica alluminio e acciaio, sacco biodegradabile per la raccolta dell'umido da posizionare nel contenitore verde o in altro contenitore (consigliamo di indicare con una scritta la parola"umido", contenitore blu per il vetro, carta e cartone deve essere ridotto in volume in scatole o in sacchetti di carta o legato con spago o messo nei bidoni carrellati bianchi.

I sacchi blu hanno un codice che viene assegnato all'utenza domestica e non domestica, ossia famiglia o azienda o esercizio commerciale al momento della consegna e che sarà diverso rispetto a quello di un’altra utenza.

Nelle giornate di ritiro il sacco blu regolarmente esposto in strada verrà caricato dagli operatori sui mezzi dotati di un sistema di lettura e registrazione, che rileverà il codice e trasferirà i dati ad un software centrale per elaborare la quantità di rifiuto effettivamente prodotta da ogni utenza. Sarà così possibile, verificando il numero dei conferimenti, la “misurazione” del rifiuto prodotto con gli obiettivi di aumentare la raccolta differenziata traendo importanti vantaggi ambientali ed economici e in futuro di applicare una tariffa puntuale più equa.

Quando esporre i rifiuti

Le varie frazioni di rifiuti devono essere collocate sugli spazi pubblici in cui viene effettuato il servizio di ritiro degli stessi dopo le ore 19.00 del giorno antecedente quello della raccolta e prima delle ore 6 del giorno di raccolta.

La mancata ottemperanza alle indicazioni sopracitate comporta il mancato ritiro del rifiuto.

Inoltre gli operatori preposti al ritiro delle frazioni dei rifiuti hanno l’obbligo di “etichettare” i sacchi con la scritta “non conforme” quando negli stessi sono presenti dei materiali non previsti nel conferimento di tale frazione di rifiuto.

Al fine di migliorare i risultati della raccolta differenziata e per conservare l’ambiente che ci circonda l’Amministrazione chiede ai cittadini di collaborare ancor più attivamente:

non conferire il materiale sciolto;
sciacquare i contenitori da cibo o altri residui;
schiacciare i contenitori per ridurne il volume;
non abbandonare i rifiuti solidi urbani lungo il territorio comunale o nei punti di raccolta non idonei;
non inserire i sacchi dei rifiuti solidi urbani nei cestini distribuiti sul territorio comunale
L’ambiente e il territorio sono un bene comune e quindi ognuno per quanto può deve tutelarli e rispettarli iniziando dai piccoli atti quotidiani quali la differenziazione ed il corretto conferimento dei rifiuti, non abbandonare i rifiuti nell'ambiente.

Dove lo butto?

Fare la raccolta differenziata non è mai stato così facile!

Clicca questo link  e nel campo di ricerca indica scrivi  l'oggetto da buttare (la maggior parte degli oggetti sono al singolare), clicca sul pulsante Cerca per visualizzare il risultato.

Per non sbagliare, fatti guidare dalla lista che compare man mano che compili il campo di ricerca.

Nuove zone e nuovo calendario di raccolta dei rifiuti


Per fare in modo che la raccolta differenziata sia più efficiente ed efficace, sono state stabilite tre zone di raccolta che rendono il servizi più equilibrato, con un nuovo calendario e nuove frequenze, più consone alla produzione dei rifiuti e al corretto avvio al recupero di risorse riciclabili.

Tutte le tipologie di raccolta di rifiuti porta a porta, carta e cartone, vetro, sacco giallo (plastica e lattine), secco indifferenziato (sacco blu) avranno una frequenza di ritiro settimanale, tranne l’umido che rimarrà a frequenza bisettimanale.

Scarica qui il le zone di raccolta

Scarica qui il calendario della raccolta

Scarica qui le vie e i giorni di raccolta della ZONA A (TRIUGGIO)
Scarica qui le vie e i giorni di raccolta della ZONA B (CANONICA E RANCATE)
Scarica qui le vie e i giorni di raccolta della ZONA C (TREGASIO)

Scarica la guida e il nuovo calenario di raccolta rifiuti

Fornitura sacchi, contenitori e materiale informativo

Per le utenze domestiche e non domestiche sono stati  distribuiti i nuovi sacchi blu per la raccolta del secco.
Chi non li avesse ritirati deve rivolgersi al Punto Verde di Gelsia Ambiente a Tregasio in C.na Gianfranco, 55 aperto al mercoledì dalle 9.30 alle 12.30.   

Si invitano  i cittadini intestatari della TARI, che ancora non avessero provveduto a ritirare il materiale, a presentarsi presso l'ufficio di Gelsia presentando la propria CRS o CNS mentre le aziende il Codice Fiscale o la Partita IVA.
Nel caso in cui il ritiro venga effettuato da una persona diversa dall'intestatario, il richiedente dovrà essere munito di apposita delega.

Scarica qui la delega x ritiro sacchi blu RFID

Piattaforma ecologica intercomunale

Tutti i cittadini hanno la possibilità di conferire i rifiuti in un’area attrezzata, moderna, sicura e atta a ricevere le varie tipologie di rifiuti prodotte sul territorio. Grazie ad un accordo sottoscritto con il Comune di Albiate e Sovico infatti, anche i triuggesi potranno accedere alla Piattaforma Ecologica sita in Via San Carlo 28 secondo il seguente calendario:

Periodo OTTOBRE - MARZO
LUNEDI’ 14-17 (DOMESTICHE) solo per il mese di dicembre
MARTEDI’ 09.00 - 12.30 e 13.30-17.00 (DOMESTICHE)
MERCOLEDI’ 13.30-17.00 (NON DOMESTICHE)
GIOVEDI’ 09.00 - 12.30 e 13.30-17.00 (DOMESTICHE)
VENERDI’ 09.00 - 12.30 e 13.30-17.00 (NON DOMESTICHE)
SABATO 09.00 - 12.30 e 13.30-17.00 (DOMESTICHE)
DOMENICA 09.00 - 12.00 (DOMESTICHE)

Periodo APRILE - SETTEMBRE
LUNEDI’ CHIUSO
MARTEDI’ 09.00 - 12.30 e 14.00-17.30 (DOMESTICHE)
MERCOLEDI’ 14.30-17.30 (NON DOMESTICHE)
GIOVEDI’ 09.00 - 12.30 e 14.00-17.30 (DOMESTICHE)
VENERDI’ 09.00 - 12.30 e 14.30-17.30 (NON DOMESTICHE)
SABATO 09.00 - 12.30 e 13.30-18.00 (DOMESTICHE)
DOMENICA 09.00 - 12.00 (DOMESTICHE)

Nel mese di dicembre la piattafoma ecologica sarà aperta alle Utenze domestiche anche lunedì dalle 14 alle 17. Scarica qui l'avviso.

Modalità di accesso

Il conferimento per i privati cittadini è consentito con la tessera sanitaria di un membro della famiglia residente in Triuggio, per le aziende è necessario presentarsi con la documnetazione prevista per legge per il trasporto e conferimento dei rifiuti provenienti da scarti di lavorazione. Le attività produttive e commerciali infatti possono conferire solo le tipologie di rifiuti autorizzate, devono avere il formulario e devono essere iscritte all’albo nazionale gestori ambientali, nel rispetto del regolamento comunale.

Cosa conferire:

  • ingombranti
  • carta e cartone
  • scarti verdi *
  • legno 
  • vetro 
  • metalli 
  • macerie *
  • oli alimentari esausti *
  • oli esausti d’auto *
  • T e/o F *
  • medicinali *
  • pile *
  • batterie al piombo *
  • cartucce del toner di fotocopiatrici e stampanti *
  • RAEE (lavatrici, lavastoviglie, cucine a gas, frigoriferi, congelatori e condizionatori, computer e stampanti, lampade al neon, televisori e monitor di computer) *
(* Escluso le imprese)

Non è possibile conferire:
  • bidoni che hanno contenuto prodotti chimici
  • residui industriali
  • secco non riciclabile
Per la raccolta di pile e farmaci scaduti è possibile utiluzzare anche i contenitori presenti sul territorio.

Nota: Per gli altri materiali occorre prenotare il servizio porta a porta. Clicca qui per prenotare il servizio

Per ulteriori informazioni e` a disposizione il call center di GELSIA SPA al numero gratuito 800.445964 (da lunedi` a venerdi` 8.30-18.00 e sabato 8.30-13.00) e il sito web www.gelsiambiente.it.

E' anche possibile ricevere informazioni dall'Ufficio Tecnico comunale al n. 0362/9741249 oppure 0362/9741210

Scarica qui informativa sulla PIATTAFORMA ECOLOGICA INTERCOMUNALE.pdf

Frazione secca indifferenziata

Raccogliere nel sacco blu RFID  materiale secco non recuperabile e potrà essere esposto una volla alla settimana secondo il seguente calendario:

ZONA A - TRIUGGIO - LUNEDI'
ZONA B - CANONICA - RANCATE - MARTEDI'
ZONA C - TREGASIO - MERCOLEDI' 

Cosa inserire
 :

  • rifiuti ospedalieri (es. siringhe con cappuccio, sacche per plasma, contenitori per liquidi fisiologici e per emodialisi)
  • beni durevoli in plastica (non imballaggi)
  • giocattoli non elettronici
  • articoli per l’edilizia (es. tubi in plastica…)
  • barattoli e sacchetti per colle, vernici, solventi
  • grucce appendiabiti
  • borse, zainetti
  • posacenere, portamatite in plastica
  • bidoni e cestini portarifiuti in plastica
  • imballaggi con residui del contenuto
  • sacconi per materiale edile (es. calce, cemento)
  • lamette usa e getta - oggetti in ceramica, porcelana, terracotta
  • saccheti in plastica
  • plastica obsoleta
  • carta oleata, cerata, plastificata
  • film plastica
  • pannolini e pannoloni 
  • tubetti dentifricio
  • pellicole fogli plastica
  • lampadine
  • gomma
  • lettiere e escrementi di cani, gatti e altri animali domestici

Scarica qui informativa sul sacco blu che contiene SECCO INDIFFERENZIATO.pdf

Distributore automatico di sacchi blu

E’ stato installato a Tregasio, nei pressi dell’ufficio postale e di fianco alla Farmacia, il nuovo distributore automatico di sacchi blu, che funziona 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

Per ritirare i sacchi blu è necessario utilizzare la tessera sanitaria CRS o CNS dell’intestatario della TARI (per le utenze domestiche), o la CARD fornita alle aziende ed esercizi commerciali.

Il distributore eroga 10 sacchi al giorno, per un massimo di 50 sacchi blu all'anno.  

Clicca qui per visualizzare le istruzioni per l'utilizzo del distributore di sacchetti.pdf

Sacco multimateriale leggero plastica, lattine in alluminio e banda stagnata

Il sacco giallo ( o se avete sacchi di colore diverso purchè trasparenti) potrà essere esposto una volla alla settimana secondo il seguente calendario: 

ZONA A - TRIUGGIO - GIOVEDI' 
ZONA B - CANONICA - RANCATE  - VENERDI' 
ZONA C - TREGASIO - SABATO

Materiale in plastica - 
cosa conferire:

  • bottiglie di plastica per acqua, bibite, olio, succhi, latte in tetrapack privi di residui
  • piatti e bicchieri usa e getta
  • flaconi per salse, yogurt, creme di formaggi privi di residui
  • confezioni rigide per dolciumi (es. scatole trasparenti) privi di residui
  • confezioni rigide/flessibili per alimenti in genere (es. affettati, formaggi, frutta, verdura) privi di residui
  • vaschette porta uova privi di residui
  • vaschette in plastica per alimenti, carne e pesce privi di residui
  • vaschette/barattoli in plastica per gelati privi di residui
  • reti per frutta e verdura
  • cassette per prodotti ortofrutticoli e alimentari in genere
  • flaconi per detersivi e detergenti privi di residui
  • flaconi per shampoo privi di residui
  • flaconi per prodotti per l’igiene della casa privi di residui
  • barattoli per il confezionamento di prodotti vari (es. salviette umide, rullini fotografici)
  • contenitori per cosmetici privi di residui
  • contenitori rigidi e formati a sagoma (es. gusci per giocattoli, pile, articoli da cancelleria, articoli da ferramenta e per il “fai da te”)
  • scatole e buste per confezionamento di capi di abbigliamento (es. camicie, biancheria intima, calze, cravatte)
  • gusci, barre, chips da imballaggio in polistirolo espanso
  • reggette per legatura pacchi
  • sacchetti per la spesa
  • pellicole
  • vasi per vivaisti privi di residui
Materiale in alluminio e banda stagnata - cosa conferire:
  • lattine per bibite e conserve con simbolo “al”
  • bombolette spray per deodoranti, lacche, panna private dei nebulizzatori di plastica
  • blister privi di medicinali
  • fogli di alluminio da cucina e involucri da cioccolata o dolci solidi
  • vaschette e contenitori per la conservazione e il congelamento dei cibi
  • capsule e tappi per bottiglie di olio, vino, liquori, bibite
  • contenitori per alimenti che hanno contenuto: legumi in genere, conserve, frutta sciroppata, tonno, sardine, olio d’oliva, alimenti per animali, caffe’… privi di residui
  • chiusure metalliche per vasetti di vetro, come quelle delle confetture, delle passate di pomodoro
  • tappi a corona applicati sulle bottiglie di vetro
  • scatole in acciaio utilizzate per le confezioni regalo di biscotti, cioccolatini, caramelle, dolci e liquori privi di residui

Scarica qui informativa sul sacco che contiene PLASTICA - ALLUMINIO - ACCIAIO.pdf

Frazione umida

Raccogliere nel sacchetto biodegradabile in Mater-bi chiudendolo senza uso di elastici o materiale non biodegradabile, quindi depositarlo nell'apposito secchiello o in altro contenitore sul quale sia scritto "umido".
Potrà essere esposto due volta alla settimana secondo il seguente calendario:

ZONA A - TRIUGGIO - LUNEDI' E GIOVEDI' 
ZONA B - CANONICA - RANCATE - MARTEDI' E VENERDI'
ZONA C - TREGASIO - MERCOLEDI ' E SABATO
Cosa inserire:

  • scarti e  avanzi di cucina 
  • bucce, resti di frutta, noccioli 
  • scarti di verdure 
  • avanzi di carne e ossa 
  • avanzi di pesce e lische 
  • gusci di uova
  • pane
  • filtri di te', camomilla, tisane
  • fondi di caffè
  • fiori recisipelli
  • piume

Scarica qui informativa sul sacco che contiene UMIDO.pdf

Vetro

Depositare i rifiuti nell'apposito contenitore della raccolta differenziata di colore blu.
Per edifici condominiali deve essere utilizzato l'apposito bidoncino carrellato di colore blu. 

Potrà essere esposto una volta alla settimana secondo il seguente calendario:

ZONA A - TRIUGGIO - LUNEDI'
ZONA B - CANONICA - RANCATE - MARTEDI'
ZONA C - TREGASIO - MERCOLEDI'

Cosa inserire:

  • bottiglie vuote 
  • contenitori e vasetti di vetro 
  • altri oggetti in vetro 

COSA NON INSERIRE
  • lampadine 
  • specchi 
  • tappi dei contenitori di vetro 
  • ceramica e porcellana 
  • cristallo 
  • tubi al neon 
  • plexiglass
  • pirex

Scarica qui informativa sul contenitore blu che contiene VETRO.pdf

Verde da giardino

Gli sfalci verdi devono essere conferiti alla piattaforma ecologica di Albiate in via San Carlo 28 secondo il seguente calendario.

Periodo OTTOBRE - MARZO 
LUNEDI’ 14-17 (DOMESTICHE) solo per il mese di dicembre 
MARTEDI’ 09.00 - 12.30  e 13.30-17.00 (DOMESTICHE)
MERCOLEDI’ 13.30-17.00 (NON DOMESTICHE)
GIOVEDI’ 09.00 - 12.30 e  13.30-17.00 (DOMESTICHE)
VENERDI’ 09.00 - 12.30 e 13.30-17.00 (NON DOMESTICHE)
SABATO 09.00 - 12.30 e 13.30-17.00 (DOMESTICHE)
DOMENICA 09.00 - 12.00 (DOMESTICHE)

Periodo APRILE - SETTEMBRE 
LUNEDI’ CHIUSO 
MARTEDI’ 09.00 - 12.30 e  14.00-17.30 (DOMESTICHE)
MERCOLEDI’ 14.30-17.30 (NON DOMESTICHE)
GIOVEDI’ 09.00 - 12.30 e 14.00-17.30 (DOMESTICHE)
VENERDI’ 09.00 - 12.30 e 14.30-17.30 (NON DOMESTICHE)
SABATO 09.00 - 12.30 e 13.30-18.00 (DOMESTICHE)
DOMENICA 09.00 - 12.00 (DOMESTICHE)

Nel mese di dicembre la piattafoma ecologica sarà aperta alle Utenze domestiche anche lunedì dalle 14 alle 17. Scarica qui l'avviso.

E' previsto anche un servizio di 10 ritiri a domicilio gratuiti all'anno.
Per usufruire del servizio è necessario esporre gli sfalci in contenitori carrellati verdi da 240 litri (è posssibile anche utilizzare quello da 120 litri), con attacco a pettine per facilitare lo svuotamento meccanico, in aderenza alle norme sulla sicurez za del lavoro.

Per informazioni è disponibile il numero verde 800.445964, la mail bidoni.rd@gelsia.it e, dal 5 dicembre 2018, lo sportello in via Cascina Gianfranco 55 a Tregasio, aperto ogni mercoledì mattina dalle 9.30 alle 12.30

Il calendario annuale della raccolta del verde a domicilio verrà pubblicato sul sito internet del Comune, nel periodico comunale, sul sito internet www.gelsiambiente.it, nella sezione relativa al nostro comune. 

Cosa inserire:

• sfalci domestici di erba e fiori recisi
• ramaglie
• potature di piccoli alberi e siepi
• foglie
• residui vegetali da pulizia dell’orto
• legno trattato
• ceppi di albero

Cosa NON inserire:

  • carta accoppiata con altri materiali 
  • carta oleata, plastificata 
  • contentori del latte  e succhi  in tetra-pack 
  • carta sporca, tovaglioli e fazzoleti sporchi 
  • piatti e bicchieri di carta 

Scarica qui informativa sul VERDE.pdf

Scarica qui gli orari della Piattaforma ecologica in convenzione con il Comune di Albiate e Sovico.pdf

Carta e cartone

Raccogliere in scatole /scatoloni di cartoni, saccheti di carta o plichi legati con spago. Si ricorda che, per la raccolta differenziata di carta/cartone, non devono essere utilizzati sacchi di plastica (anche in caso di pioggia).

Potrà essere esposto una volta alla settimana secondo il seguente calendario:

ZONA A - TRIUGGIO -  GIOVEDI'
ZONA B - CANONICA - RANCATE -  VENERDI'
ZONA C - TREGASIO - SABATO

Cosa inserire:

  • giornali, riviste senza cellophane
  • libri, cataloghi
  • quaderni, fogli, buste
  • sacchetti di carta
  • cartone e cartoncino

Cosa NON inserire:
  • carta accoppiata con altri materiali
  • carta oleata, plastificata
  • contentori del latte e succhi in tetra-pack
  • carta sporca, tovaglioli e fazzoleti sporchi
  • piatti e bicchieri di carta

Scarica qui informativa sulla raccolta di CARTA E CARTONE.pdf

Ingombranti e RAEE di grandi dimensioni


Devono essere conferiti alla piattaforma ecologica di Albiate di via San Carlo, 28.

E' attivo anche il servizio di ritiro a domicilio gratuito se non fosse possibile il conferimento diretto alla piattaforma ecologica. Clicca qui per prenotare il servizio

Il materiale deve essere disposto davanti al proprio numero civico, senza ostacolare il pubblico passaggio, nelle quantità indicate e negli orari concordati durante la prenotazione.

Cosa conferire: 

  • frigoriferi
  • materassi
  • lavatrici
  • televisori
  • mobili
  • reti in metallo
  • grandi elettrodomestici
  • divani
  • poltrone
  • sedie

Cosa non conferire: 
  •  bidoni che hanno contenuto prodotti chimici
  •  residui industriali
  •  porte
  •  finestre
  •  parti strutturali
  •  inerti
  •  vetri e specchi
  •  ceramiche
  •  sanitari
  •  pneumatici
  •  pezzi di auto


Per ulteriori informazioni e` a disposizione il call center di GELSIA SPA al numero gratuito 800.445964 (da lunedi` a venerdi` 8.30-18.00 e sabato 8.30-13.00) e il sito web www.gelsiambiente.it

E' anche possibile ricevere informazioni dall'Ufficio Tecnico comunale al n. 0362/9741249 oppure 0362/9741210

Scarica qui informativa sugli INGOMBRANTI E RAEE di grandi dimensioni.pdf

Call Center Gelsia Ambiente


E' possibile rivolgersi per qualsiasi segnalazione e/o reclamo al call center di GELSIA Ambiente al numero gratuito 800.445964 (da lunedi` a venerdi` 8.30-18.00 e sabato 8.30-13.00). Sul sito  web www.gelsiambiente.it
è possibile cliccando la pagina Comuni - Triuggio visualizzare tutte le info del servizio.
E' anche possibile ricevere informazioni dall'Ufficio Tecnico comunale al n. 0362/9741249 oppure 0362/9741210

Sportello Gelsia Ambiente

Lo sportello di  GELSIA AMBIENTE è sito a Tregasio in Via Cascina Gianfranco 55 a fianco della Farmacia Comunale e dell'ufficio postale.
E' aperto tutti i mercoledì dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

E' stato installato un distributore automatico di sacchi blurfid in Via Cascina Gianfranco  per ritirare, 24 ore su 24,  i sacchi. E' necessario utilizzare la  CRS o CNS (tessera sanitaria) dell’intestatario della Tari (per le utenze domestiche) o la card fornita alle utenze non domestiche.

Scarica qui informativa sullo Sportello Gelsia Ambiente.pdf

Clicca qui per visualizzare le istruzioni per il distributore automatico di sacchi blu

Raccolta batterie esauste e farmaci scaduti

Raccolta delle batterie esauste
Occorre conferire nei seguenti punti:

  • Parco Giochi C.na Boffalora (fraz. Rancate)
  • Parcheggio piazza Cavalieri di Vittorio Veneto (fraz. Triuggio)
  • Via Kennedy parcheggio antistante ludoteca comunale (fraz. Triuggio)
  • Parcheggio Municipio con ingresso da Via Vi. veneto (fraz. Ponte) 
  • Via delle Grigne nei pressi dell'ambulatorio (fraz. Canonica)
  • Via Cascina Gianfranco nei pressi dell'ambulatorio (fraz. Tregasio)
  • Parcheggio tra via s. Ambrogio e via Manzoni (fraz. Tregasio)
Raccolta dei farmaci scaduti 
Occorre conferire solo i medicinali senza scatola e "bugiardino" nei seguenti punti: 
  • Parco Giochi C.na Boffalora (fraz. Rancate)
  • Viale Rimembraze, in prossimità della farmacia 
  • Via Puccini, presso il Centro Civico Il Melograno 
  • Via delle Grigne nei pressi dell'ambulatorio (fraz. Canonica)
  • Via Cascina Gianfranco nei pressi dell'ambulatorio (fraz. Tregasio)