Servizio avvio attivazione Spid

Il Comune ti aiuta a ottenere l’identità digitale

Consultare il fascicolo elettronico sanitario, controllare le tasse, richiedere contributi, iscriversi a servizi: oggi avere un’identità digitale che consenta di navigare tra i servizi offerti nel mondo virtuale di Internet è diventato indispensabile come avere in tasca la Carta di identità per muoversi nel mondo reale.
 Per questo motivo il Comune di Triuggio ha deciso di attivare un nuovo servizio per aiutare cittadini e cittadine a ottenere il rilascio dello Spid.
 
Cos’è lo Spid
Lo Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) rappresenta il documento di identificazione online del cittadino. Attraverso un unico nome utente e un’unica password i cittadini possono utilizzare in modo semplice, veloce e sicuro i servizi erogati online dalle Pubbliche Amministrazioni e da privati che accettano questo sistema di riconoscimento, connettendosi da computer. Lo Spid permette, ad esempio, di consultare gli esiti di esami medici, prenotare una visita in ospedale, richiedere contributi pubblici, registrare un contratto di locazione, presentare la dichiarazione fiscale precompilata, ottenere certificazioni.
 
I requisiti per richiedere lo Spid
Possono richiedere lo Spid tutte le cittadine e i cittadini maggiorenni residenti in Italia: per la richiesta occorre essere dotati di un documento di identità, tessera sanitaria con codice fiscale, un indirizzo e-mail e un numero di telefono cellulare.

Modalità di accesso al servizio Spid
Il Comune di Triuggio ha ottenuto la qualifica di Rao pubblico (Registration Autority Officer) e per i cittadini e le cittadine è possibile recarsi, previo appuntamento, in Comune per effettuare la procedura di verifica dell’identità personale in modo gratuito: si tratta di un’attività preliminare ed essenziale per poter successivamente ottenere il rilascio delle credenziali Spid. Con questo servizio, offerto in modo facoltativo dai Comuni, si evitano file agli sportelli e pagamenti per le procedure di riconoscimento de visu presso gestori privati o sulle piattaforme online.
Una volta che l'operatore comunale avrà effettuato la verifica dell'identità allo sportello, il cittadino potrà autonomamente collegarsi online a uno dei gestori delle Identità digitali che accettano il riconoscimento tramite il servizio effettuato dal Comune di Triuggio (al momento Poste Italiane e Sielte) per completare la procedura di attivazione dello Spid: gli uffici comunali saranno comunque a disposizione anche in questa seconda fase per supportare gli utenti.
 
Documenti necessari
  • Documento di riconoscimento in corso di validità
  • Tessera sanitaria (Carta regionale dei Servizi) con codice fiscale
  • Numero di telefono di uno smartphone
  • Indirizzo e-mail
NB: E' necessario presentarsi di persona per il riconoscimento, non è possibile delegare altre persone per avviare la pratica.
 
Per richiedere un appuntamento contattare l'ufficio Urp al numero 0362/9741229-331.